Jimmy Bobo Bullet to the Head di Walter Hill

Recensioni Film - Per dire la tua sul cinema! [+] Recensisci e Vota

Dati principali, scheda, locandina, manifesto cinema, info, curiosità per Jimmy Bobo Bullet to the Head - [Trama, giudizi e opinioni]
Altri film, opinioni, recensioni, informazioni - Altri film diretti da Walter Hill - Correzioni/Aggiunte - Sito ufficiale di Bullet to the head / Jimmy Bobo Bullet to the Head - Video YouTube di Walter Hill Jimmy Bobo Bullet to the Head - Cerca e trova - Stampa pagina - Condividi su
Crea i tuoi ebook con EBooksWriter, i tuoi manuali e cataloghi con HyperPublish, il tuo Sito con EasyWebEditor, i tuoi CD DVD con CDFrontEnd - VisualVision.it
 
locandina Jimmy Bobo   Bullet to the Head
 
Regista: Walter Hill
Titolo originale: Bullet to the head
Durata: 92'
Genere: Azione
Nazione: U.S.A.
Rapporto:

Anno: 2012
Uscita prevista: Roma 2012,04 Aprile 2013 (cinema)

Attori: Sylvester Stallone, Jason Momoa, Christian Slater, Sarah Shahi, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Sung Kang, Jon Seda
Soggetto: Alexis Nolent
Sceneggiatura: Alessandro Camon

Trama, Giudizi ed Opinioni per Jimmy Bobo Bullet to the Head (clic qui)...In questa pagina non c'è nemmeno la trama per non fare spoiler in nessun caso.
 
Fotografia: Lloyd Ahern II
Montaggio:
Trucco: Scott H. Eddo

Produttore: Stuart Ford,Alfred Gough,Alexandra Milchan,Miles Millar,Joel Silver,Courtney Solomon,Kevin King Templeton
Produttore esecutivo: Stuart Ford,Brian Kavanaugh-Jones,Deepak Nayar,Jeffrey Stott
Produzione: Automatik Entertainment, EMJAG Productions, Millar Gough Ink
Distribuzione: Buena Vista International Italia

La recensione di Dr. Film. di Jimmy Bobo Bullet to the Head
Nessun commento di Dr.Film per ora...

LEGGI e SCRIVI opinioni e recensioni su Jimmy Bobo Bullet to the Head
Opinioni e recensioni su Jimmy Bobo Bullet to the Head, clic qui...

Colonna sonora / Soundtrack di Jimmy Bobo Bullet to the Head
Potrebbe essere disponibile sotto, nei dati aggiuntivi (clic qui).

Informazioni e curiosità su Jimmy Bobo Bullet to the Head

LA PRODUZIONE
In Bullet to the Head il premiato regista Walter Hill, noto per i suoi successi internazionali L’eroe della strada, Driver, l’imprendibile, I guerrieri della notte, 48 ore, Strade di fuoco e Geronimo, affianca per la prima volta la superstar Sylvester Stallone, la cui carriera straordinaria abbraccia un arco di quarant’anni e include film leggendari come le serie di Rocky e di Rambo.
Walter Hill osserva: “In questi anni mi era spesso capitato di parlare con Stallone del fatto che ci sarebbe piaciuto lavorare insieme, ma la nostra idea non si era mai concretizzata fino a questo momento. Sly è straordinario nel modo in cui riesce e trasmettere le sue emozioni, sia quando esprime la collera, il dolore o la gioia. Ha un grande cuore ed una voce stupenda. Per un regista, lavorare con un attore del genere equivale ad un pilota che ha in mano le chiavi di una Ferrari”.

Stallone dichiara: “Ho pensato che sarebbe stato bello lavorare con Walter Hill in un film del genere, in cui i protagonisti inizialmente sono due rivali costretti, dalle circostanze, a lavorare insieme, ma che nel corso della storia, diventano amici e compagni d’avventura”.

Joel Silver, presidente di Dark Castle Entertainment, aveva già prodotto i film di Stallone Demolition Man e Assassins. Afferma: “Sylvester Stallone è la star d’azione per eccellenza, un attore noto in tutto il mondo, e sono stato contento di aver lavorato di nuovo con lui”.
“Più conosco questo business, più mi rendo conto di quanto siano rari produttori come Joel”, dice Stallone. “Joel ha portato Bullet to the Head ad un livello completamente diverso. È straordinariamente creativo e collaborativo”.
Ogni produzione inizia sempre con la parola scritta. E nel caso di Bullet to the Head, la storia ha avuto origine dalla popolare graphic novel dell’apprezzato autore francese Alexis Nolent, che ha firmato i suoi lavori con lo pseudonimo di Matz, mentre Colin Wilson ne è l’illustratore.

Afferma Nolent: “Mi è sempre piaciuto il genere di film che mette in scena un’insolita coppia di amici, un tema che vanta una lunga tradizione americana. Volevo scrivere anch’io un film di questo tipo ma volevo che fosse un po’ diverso dal solito. Quindi ho pensato che sarebbe stato interessante affiancare un killer ad un poliziotto, per dare vita ad un legame che travalica i confini della legge, dell’etica e di tutto il resto. Così ho sviluppato la storia. Da un lato abbiamo un poliziotto quadrato e razionale, dall’altro un sicario anticonformista, ma l’idea del film è proprio quella di scoprire come due personaggi che apparentemente non hanno nulla in comune, in realtà sono molto più simili di quanto loro stessi non immaginino”.

Dice la produttrice Alexandra Milchan:, “Bullet to the Head è il primo romanzo grafico scritto da Matz che sia stato adattato per farne un film. Alessandro Camon ha scritto un copione incredibile e ha seguito questo progetto con passione, dall’inizio alla fine della produzione. I miei colleghi produttori del film, Al Gough e Miles Millar, anche loro scrittori straordinari, hanno sviluppato il progetto insieme a me. Capiscono i film d’azione e sanno come coinvolgere il pubblico con le grandi scene d’azione. Walter Hill ha inoltre lavorato a stretto gomito con Camon per aggiungere il suo tocco al film”.

Lo sceneggiatore Alessandro Camon racconta di quando Milchan gli ha mostrato la graphic novel: “L’ho amata subito. La premessa centrale del romanzo è molto forte. Il conflitto fra i due protagonisti non è semplicemente uno scontro di personalità, infatti ognuno vorrebbe uccidere l’altro. Ma questo scenario ha offerto l’opportunità di una grande commedia al fianco di un dramma intenso”.
Milchan racconta: “Sly ha reagito al copione con tale passione e comprensione che ho capito subito che lui sarebbe stato l’unico a poter (e dover) recitare il personaggio di Jimmy Bobo. Fin dall’inizio ero felice all’idea di lavorare con lui e con il suo partner di produzione Kevin King-Templeton. È stata un’accoppiata vincente”.

Il produttore Kevin King-Templeton ricorda: “Quando ho letto il copione di Bullet to the Head, ho avuto la sensazione che si trattasse del progetto che Sly stava cercando da tempo. Infatti ha subito accettato di impersonare il ruolo di Jimmy Bobo, il sicario anticonformista. Era un ruolo in cui poteva affondare bene i denti, come si suol dire”.
“Jimmy Bobo è un assassino, un duro, un uomo che conosce la strada, ma ha un gran cuore e adora sua figlia e i suoi amici più di se stesso”, dice Milchan. “Avrebbe potuto fuggire e pensare solo a se stesso, invece cerca il killer della sua partner, mettendo a rischio la sua stessa vita per riuscire a trovarlo”.
Nonostante il mestiere che esercita il suo personaggio, Stallone osserva: “Jimmy è in pace con se stesso. Gioca seguendo le sue regole. Non dà la caccia a chi, secondo lui, non lo merita. Ora però si trova davanti ad una situazione che non ha mai affrontato prima: ha subito un tradimento e deve fidarsi di un detective che lo detesta. Non è certo il massimo!”

La discordia fra Jimmy Bobo e il suo “socio” aumenta anche per il fatto che questo sicario in fondo è un po’ anacronistico. “Non sa neanche come usare un cellulare”, dice Stallone, “e questo lo rende una simpatica controparte per Taylor, che invece è molto tecnologico”.
Ma è solo la tecnologia l’unico divario fra Jimmy e il Detective Taylor Kwon, interpretato da Sung Kang, il recente interprete di Fast Five. Osserva Kang: “C’è anche un forte gap generazionale fra i due: dal punto di vista etico siamo completamente diversi, per non parlare di quello etnico. Taylor rappresenta la nuova generazione moderna e tecnologica, e vive seguendo un rigido codice d’onore. La sua integrità morale gli deriva da una serie di motivi”.
Bullet to the Head è condito da un certo umorismo, la maggior parte del quale ha origine dalla vicinanza fra questi due uomini che non potrebbero essere più diversi. Kang spiega: “Jimmy Bobo appartiene ad una generazione in cui non esisteva la correttezza politica, quindi è il genere di persona che dice sempre quello che gli passa per la testa”.

King-Templeton osserva: “C’è un grande contrasto fra I due personaggi. Jimmy è roboante e sembra un toro in un negozio di porcellana; è un vero duro ma ha un grande cuore. Taylor Kwon è più riservato, ma quando inizia a collaborare con Jimmy, viene influenzato dalla mentalità del sicario. È sempre stato il poliziotto integerrimo, ma inizia a sentirsi attratto anche dal mondo del crimine frequentato da Jimmy”.
Kang afferma di essere stato contento dell’opportunità di lavorare sia con Stallone che con Hill. “Da piccolo guardavo i film di Sylvester Stallone. Uno dei primi film che ho visto con mio padre è stato Rocky, quindi lavorare con Sly è stata un’esperienza incredibile. Inoltre, fin dall’inizio Walter Hill è stato aperto alle idee altrui.
La prima cosa che si capisce di Walter è che ama gli attori. E quando un regista ama un attore, trovi in lui un prezioso alleato. Quando ti rendi conto che è disposto a creare, le cose scritte sulla pagina prendono vita in un modo diverso. Walter è molto collaborativo in questo senso”.

Sara Shahi interpreta la figlia di Jimmy Bobo, Lisa, una ragazza smaliziata, indipendente, che conosce la vita di strada. Lisa è un’artista di tatuaggi e ha fatto tante esperienze rispetto alle altre ragazze della sua età; inoltre il rapporto che ha con suo padre è piuttosto complesso. Dice Shahi: “Lisa non ha una madre e Jimmy è l’unico familiare che ha al mondo. Nella sua vita ha sofferto molto, è stata tradita e Jimmy spesso non è stato presente. Si è occupato di lei dal punto di vista economico ma a parte questo non è stato un padre disponibile. Tuttavia è una persona importante nella sua vita, e si vogliono bene, quindi Sly ed io abbiamo costruito questo rapporto cercando un equilibrio fra i risentimenti e l’affetto reciproco”.
Riguardo Stallone, Shahi afferma: “Lo adoro. Ogni giorno, quando andavo a lavorare, mi davo un pizzicotto per vedere se fosse tutto vero. È davvero straordinario”.

L’attrice aggiunge che lavorare con Hill è stato un “sogno”, ma confessa anche di aver dovuto lottare per conquistare la sua parte. “Penso che all’inizio volesse una donna con un aspetto più duro del mio e quindi ho dovuto dimostrargli in tutti i modi di essere in grado di sostenere il personaggio di Lisa. Ma lo rispetto moltissimo per questo e apprezzo il fatto che sia stato disponibile ad ascoltare le mie idee e i miei suggerimenti”.
“Tutti gli attori nutrono un grande rispetto per Walter”, dice King-Templeton. “Era sempre preparato e sapeva bene ciò che voleva, inoltre si fidava del suo cast”. Jason Momoa interpreta il ruolo dell’implacabile sicario Keegan, un avversario pericoloso e fisicamente imponente che dà filo da torcere a Jimmy Bobo e a Taylor.

“Keegan è uno squalo”, così Momoa definisce il suo personaggio. È un ex membro delle Forze Speciali ed ora è un mercenario. Ma non lo fa per i soldi; a lui piace il suo lavoro, forse troppo rispetto a quanto dovrebbe”.
L’occasione di lavorare con Stallone è una delle ragioni per cui Momoa voleva fare questo film. “Conoscerlo è stato un vero onore. Lo rispetto moltissimo come artista, inoltre è un uomo semplice e meraviglioso”.
Jon Seda interpreta lo sfortunato socio malavitoso di Jimmy Bobo, Louis. “Louis considera Jimmy una specie di mentore. Hanno svolto vari incarichi insieme e sono molto legati. Con Sly ho trovato una strana alchimia: sembrava che ci conoscessimo da tanto tempo”.

Fra gli attori più noti del film troviamo Christian Slater nel ruolo di Baptiste, che essendo in possesso di informazioni vitali non avrà tregua da parte di Jimmy Bobo, il quale non si fermerà davanti a nulla pur di raggiungere il suo scopo. Spiega Slater: “Baptiste è sicuramente in trappola. È una persona che per via delle circostanze e della sua avidità, si è messo in un brutto giro. Non penso che all’inizio avesse questa intenzione ma è stato risucchiato da questo mondo, con conseguenze molto negative”.
Completano il cast: Adewale Akinnuoye-Agbaje nel ruolo di Robert Nkomo Morel; Holt McCallany nel ruolo di Hank Greely; Brian Van Holt nel ruolo di Ronnie Earl; Weronika Rosati nel ruolo di Lola; e Dane Rhodes nella parte del tenente di polizia Lebreton.


GIRARE A NEW ORLEANS
Bullet to the Head è stato interamente girato a New Orleans, in Louisiana, e nei dintorni della città.
“Questo è il terzo film che giro a New Orleans”, dice Walter Hill. “Cosa si può dire a proposito? Che è un posto diverso dagli altri. L’atmosfera, il clima, l’architettura e la sua storia, rendono New Orleans molto diversa dalla tipica città americana anche se allo stesso possiede qualcosa di straordinariamente americano. Mi piace trascorrervi del tempo”.
Lo scenografo Toby Corbett osserva: “New Orleans ha una storia meravigliosa in cui varie culture convergono sulla curva più stretta del Mississippi. Offre una varietà di materiali, colori e palazzi interessanti, e i suoi dettagli si sono prestati molto bene a raccontare la storia del nostro film. Volevamo trasmettere la sensazione del calore, dei vapori, della dissoluzione che avvolge il mondo in cui vivono i nostri personaggi. Era la città perfetta per evocare questa atmosfera”.

New Orleans fornisce il gusto noir ideale per Bullet to the Head. Ogni suo distretto ha una sua personalità ben distinta. Le location scelte per il film includono l’ Ernest N. Morial Convention Center, il Casinò di Harrah e vari hotel di lusso e ristoranti di fama internazionale.
Una delle location più belle ed originali di New Orleans è Scout Island, circondata dalla palude di City Park dove è stata costruita la “casa sicura” di Jimmy Bobo che alla fine esplode in mille pezzi. Per quanto riguarda gli effetti speciali usati per l’esplosione, la produzione ha dovuto prestare attenzione nei confronti degli alberi e del verde in prossimità della casa. Il parco, situato proprio al centro della città di New Orleans, era stato gravemente danneggiato dall’Uragano Katrina. Quindi la produzione ha dovuto ridimensionare l’entità dell’esplosione perché non si poteva in alcun modo compromettere la ricrescita e il ripopolamento del territorio. Per questo motivo la produzione ha utilizzato speciali effetti visivi durante la post-produzione.

L’azione di Bullet to the Head culmina nella scena che ha luogo in una enorme centrale elettrica abbandonata. Corbett rivela: “Si tratta della vecchia Entergy Plant, che è la società elettrica del luogo. È lì che Walter Hill ha diretto il suo primo film L’eroe della strada, con Charles Bronson, nel 1975. Ho pensato che avremmo dovuto girare lì per questo film, perché non solo è un posto adatto ma in un certo senso rende anche omaggio allo stesso Hill. È un edificio stupendo, le cui finestre ricordano quelle di una cattedrale, e ci sono grandi macchinari al suo interno. Si prestava benissimo alla sequenza d’azione perché il suo look è simile a quello di un romanzo grafico”.
Altri luoghi in cui è stato girato il film a New Orleans includono: il Garden District, noto per le sue ville sontuose circondate da grandi prati; il famoso Quartiere Francese; il distretto bohemienne di Marigny; il distretto di Warehouse con i suoi musei, le sue gallerie e i suoi loft; Central City, sede di numerose case popolari; Riverfront, da dove si accede ai traghetti che attraversano il Mississippi; e Jefferson Parish.
[an error occurred while processing this directive]
[+] aggiungi informazioni e curiosità su Jimmy Bobo Bullet to the Head oppure [+] scrivi recensione e vota Jimmy Bobo Bullet to the Head

Vota, leggi trama e opinioni su Jimmy Bobo Bullet to the Head di Walter Hill - Torrent, scaricare Jimmy Bobo Bullet to the Head di Walter Hill, streming

Questo sito è gestito con HyperPublish e molto olio di gomito.
Questo è un sito di cinema film movies amatoriale: le informazioni provengono dai miei studi, dal contributo degli utenti e da fonti reperibili nel pubblico dominio. Non posso garantire la validità delle informazioni ma faccio del mio meglio. Posso inoltre garantirti la mia onestà quando dico che un film è bello. Aggiungi anche tu la tua opinione e fai sapere a tutti senza limiti come è il film! Ti invito ad andare al cinema, non è bello scaricare torrent guardare streaming vedere megavideo striming divx emule movies nemmeno in anteprima. I copyright dei film / movies appartengono ai rispettivi proprietari.



Qualche film interessante: Joshua, Jeepers Creepers - Il canto del diavolo 2, Jay and Silent Bob strike back, Jarhead, In Jackson Heights

Film in ordine alfabetico: 9.99…20 D 20 F…50 V 500 …UNA - ...A…A PR A PR…ACQU ACRI…AH S AI C…ALIL ALL …AMAZ AMAZ…AMOR AMOR…ANIJ ANIM…APPU APPU…ASPR ASSA…AVVI AWAK…L'AM L'AM…LE A LE A…UN A UN A…UN'A - A BE…BALL BALT…BE K BE L…BENV BENV…BING BIOS…BLOO BLOO…BOX BOXI…BULW BUMA…LA B LA B…THE THE …UNA - ...C…CAPT CAPT…CAVA CAVA…CHE CHE …CICO CIDA…CODI CODI…COMM COMM…COSA COSA…CUCC CUOR…IL C IL C…LA C LA C…PORC THE …UNA - ...E…DEAD DEAD…DEST DEST…DIRT DIRT…DORI DORM…DUE DUE …LA D LA D…UNA UNA …UNA - ...E…EFFE EFFE…EMPI EMPL…EVAN EVAN…L'ES L'ES…UN'E - A FA…FAUS FAUS…FINO FINO…FRA FRAG…FROZ FRUI…I FR I FR…LA F LA F…UNA - A GL…GET GET …GIOV GIOV…GOMO GOMO…GRIN GRIZ…IL G IL G…LE G LE G…UNA - A HI…HARR HARR…HESH HESH…HONE HONE…HUNG HUNG…UN H - GLI …IMMO IMMO…INCO INCR…INTE INTE…IQBA IRAQ…L'IN L'IN…UN'I - I JO…JESU JET …JOYF JU T…THE - K.36…KING KING…THE - A LE…LAND LAND…LEGE LEGI…LIBE LIBE…LONT LONT…LULU LUMI…UNA - A MA…IL M IL M…LA M LA M…MAES MAGA…MANS MANS…MATE MATE…MENO MENO…MILO MIMZ…MO'J MOLI…MO'T MOTO…MY G MY I…UN M UN M…UNA - I NO…NARU NARU…NEMM NEMM…NO ( NO -…NON NON …THE THE …UNA - GLI …OCTA OCTO…ONDE ONDE…ORO ORO …UN'O - O - …IL P IL P…LA P LA P…PANE PANE…PASS PASS…PEPP PEPP…PICC PICC…PLAT PLAY…PRAI PRAN…PROF PROF…THE THE …UNE - A QU…QUEE QUEE…THE - I RA…LA R LA R…RAIN RAIS…REMB REMB…RIDE RIDI…ROBO ROCC…THE THE …UNA - O - …IL S IL S…LA S LA S…SALE SALI…SCAR SCAR…SECO SECO…SETT SEVE…SHOR SHOR…SKOO SKY …SOLO SOLO…SPAC SPAC…STAR STAR…STRE STRE…SUR SUR …THE THE …UNO - I TE…TADP TAFA…TEMP TEN …THE THE …TI V TI V…TORO TORQ…TRE TRE …TURI TURI…TWO TWO …UNA - GLI …L'UO L'UO…UNDE UNDE…UZAK - A VE…LA V LA V…VAJO VALD…VERO VERO…VIRG VIRT…VUOT - I WA…WARC WARC…WILD WILD…WWW - X - Y - Z
Registi in ordine alfabetico: 0..9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca...
RecensioniFilm.com 2017 tutto il Cinema raccontato dal pubblico - Accordi - Software - Crea Ebook - Screen savers - Privacy e cookies - Contatti, suggerimenti - Film senza limiti - Streaming